PER SAPERNE DI PIU'


FILARIOSIOSI CANINA.

 

che cosa è?  è una grave malattia parassitaria, causata dal verme chiamato filaria, che  entra nell'organismo ospite del cane attraverso la puntura di una zanzara, arriva al cuore e si moltiplica, dando origine a problemi cardiaci.

se entra nell'organismo ospite ( cane, gatto) devono passare un po' di anni affinché si manifesti con sintomi clinici.

 

perché è pericolosa? perché il parassita colpisce il cuore  portando a gravissime conseguenze tra cui insufficienza cardiaca, aritmie e trombosi.

 

come si prende?  una zanzara infetta punge il nostro cane nelle ore serali e gli inocula  la filaria ( forma larvale) col pasto di sangue.

per la trasmissione da cane a cane ci vuole un pasto di sangue di un'altra zanzara.

non è trasmissibile all'uomo

 

come si può ridurre il rischio? Mettendo repellenti per gli insetti sul pelo del vostro cane nelle modalità corrette e somministrando nei mesi in cui ci sono zanzare, una profilassi sicura ( tavolette, spot on) , cioè farmaci che impediscono il suo sviluppo nel caso di contagio.

CONSIGLIAMO DI NON SMETTERE A SETTEMBRE/OTTOBRE MA DI CONTINUARE FINO A DICEMBRE

 

possiamo fare qualcosa in più ?  Sì, esiste un test presso il nostro ambulatorio che possiamo fare da una piccola goccia di sangue per verificare lapresenza della filaria ogni anno , prima di iniziare la profilassi.

esiste una cura? Oggi la situazione è migliorata dal punto di vista delle terapie, ma resta sempre un rischio e il cane guarisce dopo una costosa cura.

 

 

LEISHMANIOSI CANINA.

 

che cosa è?  è una grave malattia parassitaria, causata dal protozoo Leishmania, che se entra nell'organismo ospite del cane non lo abbandona più. Se la malattia insorge, non esiste ancora una cura.

 

perché è pericolosa? perché il parassita colpisce tutto l'organismo portando a gravissime conseguenze tra cui insufficienza renale, anemie e problemi a vari distretti, causando spesso la morte dell'animale.

 

come si prende?  un piccolo flebotomo o pappatacio punge il nostro cane nelle ore serali e trasmette il protozoo della Leishmania col pasto di sangue.

 

come si può ridurre il rischio ?  Mettendo repellenti per gli insetti sul pelo del vostro cane nelle modalità corrette.

 

possiamo fare qualcosa in più ?  Sì, esiste un vaccino disponibile presso il nostro ambulatorio che assicura una protezione completa se lo effettuerete subito : 3 iniezioni a distanza di 3 settimane per la prima volta almeno 1 mese prima della stagione calda.

CONSIGLIAMO DI VENIRE A PARLARE DI QUESTA PATOLOGIA PRIMA DELLA STAGIONE CALDA

 

 

BABEBIOSI E ERLICHIOSI

 

cosa sono? Entrambe queste malattie sono malattie parassitarie del sangue trasmesse dalla zecche al cane attraverso il loro morso.

Hanno sintomi difficili da diagnosticare e molto simili tra loro come febbre, anoressia ed anemia.

Le zecche salgono sugli animali per fare il pasto di sangue e non sono tutte enormi e facilmente riconoscibili come quella della foto che è una femmina pronta a deporre le uova.

Infatti è molto importante in questo caso non rompere il loro corpo mentre si cerca di estirparle.

Il modo migliore è usare una pinzetta e farle roteare fino al loro distacco.

Noi disponiamo di un piccolo atrezzo adatto alla rimozione.

Se rimane il rostro( parte rigida della boccadella zecca) in sede, non è molto grave e basterà applicare una pomata antibiotica e disinfettare per qualche giorno.

Raramente pu' dare reazione locale e granuloma.

Quindi non è solo pericoloso che mordano il vostro animale , ma anche che vengano trasmesse gravi malattie. 

Per evitare che le zecche infestino il vostro animale dobbiamo usare terapie "spot on" (fialette di prodotto asperso sulla cute) o terapie per bocca. Esistono in commercio moltissimi prodotti, non tutti efficaci allo stesso modo:  l'utilizzo di un prodotto scorretto può anche portare a intossicazione. 

Quelli a base di permetrina infatti sono vietati per il gatto!!!

CONSIGLIAMO DI NON ACQUISTARE PRODOTTI FAI DA TE E DI SEGUIRE CIO' CHE VI DICE IL VETERINARIO

 

ESAME DELLE FECI : UNA NOVITA' PER LA PROTEZIONE DEI NOSTRI ANIMALI E DEI NOSTRI BAMBINI

 

mini flotac : metodica innovativa - dalla medicina veterinaria ed ora applicata anche alla medicina umana - per la ricerca di parassiti occulti nelle feci degli animali che vivono a contatto coi nostri bambini, dividendo la stessa casa e qualche volta dormendo sotto le stesse lenzuola.

La sua sensibilità è tale da evidenziare fino ad 1 elemento parassitario (uova, larve,oociti e cisti) per grammo di feci.

Con questo nuovo esame - disponibile eccezionalmente presso il nostro ambulatorio - sarà facile sapere se il vostro animale da compagnia è infestato da vermi intestinali e/o polmonari, dando una massima protezione al vostro animale e ai suoi compagni di gioco.